Un grande ritorno a Teatro per Riccardo Polizzy Carbonelli con “Un letto per due” , uno spettacolo da non perdere con la sua Marina Lorenzi

Un grande ritorno a Teatro per Riccardo Polizzy Carbonelli con “Un letto per due” , uno spettacolo da non perdere con la sua Marina Lorenzi . Tanto colleghi quanto Marito e Moglie , Polizzy e la Lorenzi tornano ad essere coppia e ditta per condividere la vita e il palcoscenico con il Loro pubblico.
Il grande debutto è a Roma, al Teatro Ghione, dal 22 al 26 Novembre.

La tournée proseguirà,concentrandosi,soprattutto,nella prossima stagione.

Tato Russo racconta la storia di una coppia durante tutto il loro matrimonio , focalizzandosi sulle divertenti difficoltà , le tribolazioni, le risate e i dolori , le speranze e le delusioni vissute dai due personaggi. Riccardo e Marina,durante i 35 anni del loro matrimonio. Il set è composto esclusivamente dalla loro camera da letto, dominata dal grande letto a due piazze, al centro della stanza. Tra i vari avvenimenti della coppia ci sono la consumazione del loro matrimonio, la nascita del loro primo figlio, il successo di Riccardo come scrittore, la sua relazione extraconiugale, il matrimonio felice della loro figlia femmina insieme a tante alle altre avventure del loro rapporto in una casa che è il luogo di scansione alle loro imprevedibili peripezie amorose. Lo spettacolo teatrale è ricavato da una sceneggiatura dello stesso Tato Russo di un film difficile da realizzare come tale. La riscrittura teatrale di Tato Russo consente di affidare a due attori di grande calibro e prestigio, come Riccardo Polizzy Carbonelli e Marina Lorenzi, già coppia consolidata nella vita reale, la riproposta, in chiave moderna della più antica favola del mondo: la favola e l’aspettativa di chi sogna l’amore senza fine , che sarebbe invece meglio definire il “matrimonio”. Livio Galassi, con la collaborazione di Aurelio Gatti e degli “incorporea group” , si abbandona a trovare registiche di gustoso impatto sul pubblico, riuscendo a trasformare una favola di tutti e per tutti vissuta da gran parte di noi.

Riccardo e Marina tornano a teatro dopo aver condiviso il set del film In-Finiti di Michele Cali’ diretto da

Christian de Matteis , e la Lorenzi ha fatto anche parte del cast di Brado, il film diretto e interpretato da Kim Rossi Stuart .

E adesso a Teatro con
“Un letto per due”
dal 22 al 26 Novembre al Teatro Ghione,in Via delle Fornaci 37,a Roma,


Riccardo e Marina Vi aspettano insieme sul palcoscenico . Ed ecco qualche nota di regia con Livio Galassi .


‘ Un letto, una vita: passioni, incomprensioni, litigi e riconciliazioni, ricordi felici e tragici, tutto si consuma

in quell’alcova. Via tutto il resto: orpelli inutili che affaticano e intralciano il nitore drammaturgico. Tempo

e spazio che, meno vengono definiti, più appartengono a tutti, perlomeno a molti. Questo emblematico

copione di Tato Russo percorre dinamico, e con acuta analisi, umori e accadimenti di un’intera esistenza

che non accetta la fine ma sogna di ricominciare in un eterno ciclo. Ad impreziosire questo allestimento,

oltre all’impegnata e coinvolgente interpretazione dei due protagonisti, Riccardo Polizzy Carbonelli e

Marina Lorenzi, concorrono i raffinati costumi di Giusi Giustino e le magiche coreografie di Aurelio Gatti

affidate a due figure evanescenti, come lo scorrere del tempo che altera le prospettive dei rapporti, le

confonde di contraddizioni, e il sogno di riportarlo indietro resta solo un sogno’ .